fbpx

ESSERE UN BUON PARTITO

SCHEDA LESSICALE

MAI ACCONTENTARSI = mai rassegnarsi a ciò che si trova, bisogna lottare per trovare e ottenere ciò che si desidera realmente

ANCHE L’OCCHIO VUOLE LA SUA PARTE = è un detto che usiamo per dire che non contano solo i valori sociali, economici, ma anche l’aspetto fisico è molto importante

TUTTO INCLUSO = usiamo questa espressione per descrive qualcosa o qualcuno che ha tutte le qualità che desideriamo.

ANCESTRALE = vecchio, che appartiene o si riferisce agli antenati, trasmesso dagli antenati

Battaglia ancestrale, guerra ancestrale, convinzione ancestrale.

PARTNER APPETIBILE: una persona interessante, un partner interessante

IL TIPO \ LA TIPA = ragazzo o ragazza, uomo o donna

La tipa che ho conosciuto è un sacco carina

ESSERCI INTESA \ ESSERCI SINTONIA= espressione che usiamo per dire che tra due persone c’è una certa sintonia

Tra mia figlia e il suo nuovo tipo c’è sintonia

ESSERCI CHIMICA = espressione che usiamo per dire che tra due persone c’è una buona attrazione fisica

Tra me e mio marito c’è chimica

+ italiano: i dialetti

 


GUARDA QUESTO VIDEO DI UN COMICO ITALIANO MOLTO FAMOSO: ENRICO BRIGNANO

 

LEGGI IL TESTO...

LEGGI IL TESTO…

L’esperienza di uno studente…

Ho iniziato a imparare la lingua italiana oltre 10 anni fa, e avevo raggiunto un livello base prima di andare a studiare a Bologna per un anno.

Quando sono arrivato, sono rimasto sorpreso dal numero e dalla varietà dei dialetti parlati quotidianamente dagli italiani; faticavo a capire anche solo qualcosa! ?

Benché sia vero che con gli stranieri, in generale, gli italiani parlano in italiano standard o regionale, se non capisci almeno il nocciolo di ciò che viene detto nei dialetti più comuni, ti mancherà una parte significativa della cultura italiana, per via del loro utilizzo anche in TV e al cinema, così come per strada, quando si viaggia in questo bel Paese.

Voglio proporti qui una visione d’insieme sulle lingue e sui dialetti d’Italia, corredata della mia esperienza personale nel trovarmici alle prese.

 

PANORAMICA DELLE LINGUE E DIALETTI IN ITALIA

Come si può vedere dalla mappa linguistica d’Italia, il Paese possiede, nel complesso, un ricco ventaglio di dialetti.

Prima di tutto è importante distinguere tra quelle considerate lingue a sé stanti, separate dell’italiano, e quelli considerati suoi dialetti.

L’Italia ha un notevole numero di lingue minoritarie “indigene”, principalmente:

Languages map Italy

Mappa che mostra le lingue e dialetti in Italia*

il tedesco, l’albanese, il greco, lo sloveno, il serbo-croato, il catalano, l’occitano, il sardo, il siciliano e il ladino.

Dato che il confine tra il dialetto e la lingua a sé stante è difficile da tracciare, mi astengo dal classificare il resto dei dialetti o lingue d’Italia, in quanto non è necessario che lo studente d’italiano faccia questa distinzione.

L’aspetto più importante è la comprensione di queste lingue o dialetti e il modo in cui questi interagiscono con l’italiano.

Poiché l’italiano standard è, come si dice, la lingua toscana in bocca romana, più ci si allontana da queste varianti, più la comprensione si complica per lo studente.

In generale posso dire per esperienza che, senza molta dimestichezza con i dialetti, faticavo a capire più del 50% di quello che veniva detto, dovendo basarmi più sul contesto per intuire il significato.

 

SU COSA CONCENTRARSI STUDIANDO ITALIANO

Ho vissuto un anno a Bologna, nel Nord Italia, e continuo a passare molto tempo con i miei amici italiani provenienti da tutto il Paese.

Inoltre, ho visto un sacco di film italiani, in cui le differenze regionali aggiungono alle scene un colore o stato d’animo particolare.

Per me era importante riconoscere e capire se un personaggio parlava con un accento o nel dialetto romano, siciliano, toscano o milanese, in particolare, in quanto questi sono probabilmente i più comuni.

 

+ italiano: verità e bugia

Ciao!

In questa lezione arricchiamo il nostro vocabolario: verità e bugie


Laboratorio linguistico…

  • DIRE LE BUGIE PER CATTIVERIA
  • DIRE LE BUGIE
  • INVENTARE LE BUGIE
  • INCASTRARE QUALCUNO
  • INFANGARE QUALCUNO
  • ESSERE ARRABBIATO
  • NON ESSERE IN BUONE MANI
  • BRUTTA REPUTAZIONE \ BRUTTA FAMA
  • ESSERE IL COLPEVOLE
  • ESSERE INNOCENTE

 


 

+ italiano: la dieta mediterranea e abitudini alimentari

  • MANGIARE DI TUTTO
  • MANGIARE BENE\MALE
  • MANGIARE SPAZZATURA \ MANGIARE CIBO SPAZZATURA
  • AVERE DELLE BUONE ABITUDINI ALIMENTARI
  • ESSERE VEGANO
  • ESSERE VEGETARIANO
  • ALIMENTAZIONE MISTA

 


 

Quali sono le tue abitudini alimentari?

Sei vegano? Sei vegetariano? Mangi di tutto?

Scrivi un testo di 50 parole, poi invialo alla tua insegnante per la correzione.

+ italiano: ANDIAMO AL CINEMA

ANDIAMO AL CINEMA

IL CINEMA

LO SCHERMO

Al cinema c’è un grande schermo

LA SALA

Stasera guarderemo un film nella sala 1

LA POLTRONA

Al cinema ci sono delle poltrone molto comode

PROIETTARE

Stasera proiettano un bel film, andiamo al cinema?

COSE DA FARE AL CINEMA

VEDERE

Ieri abbiamo visto un bel film

VIETATO PARLARE

Al cinema non si può parlare

VIETATO FUMARE

Al cinema è viatato fumare

SGRANOCCHIARE

Mentre guardiamo un film possiamo sgranocchiare qualcosa

(mangiare)

PRENOTARE I BIGLIETTI

Ho prenotato due biglietti per il cinema

COMPRARE I BIGLIETTI

Ho comprato due biglietti per il cinema

(anche PRENDERE: Ho preso due biglietti per il cinema)

RISERVARE IL POSTO

Abbiamo riservato due posti al cinema

SPETTACOLO

Lo spettacolo inizia alle 20:00

(Lo spettacolo è la proiezione del film)

IL REGISTA

Il regista gira il film

VINCERE L'OSCAR

“La vita è bella” ha vinto l’Oscar nel 1999

AVER GIRATO UN BEL FILM

Federico fellini ha girato un bel film

ESSERE UN BUON \ GRAN REGISTA

Roberto Benigni è un gran regista

GIRARE UN FILM

Hanno girato un film nel 1999

L’ATTORE

L’attore interpreta un personaggio \\ interpreta una parte

ESSERE UN BUON ATTORE

Marcello Mastroianni è un buon attore

INTERPRETARE UNA PARTE

Nel film “La vita è bella” Benigni interpreta la parte di Guido Orefice, un uomo italiano di origine ebraica

UN ATTORE DA OSCAR

Roberto Benigni è un attore da Oscar

NON ESSERE UN BUON ATTORE

Non è un buon attore, non interpreta bene la parte

Ti piace andare al cinema?

PICERE

Sì, mi piace molto, vado tutti i fine settimana

NO \ PIACERE

No, non mi piace, non vado mai

GUARDARE I FILM SU NETFLIX

Guardo i film su Netflix

GUARDO I FILM IN STREAMING

Generalmente non vado al cinema, guardo i film in streaming

Qual è il tuo genere preferito?

DRAMMATICO

Mi piacciono i film drammatici

AZIONE

Mi piacciono i film d’azione

COMICO

Mi piacciono i film comici

AVVENTURA

Mi piacciono i film d’avventura

BIOGRAFICO

Mi piacciono i film biografici

AVVENTURA

Mi piacciono i film d’avventura

WESTERN

Mi piacciono i film western

THRILLER

Mi piacciono i thriller

Espressioni

ESSERE DI MODA\ESSERE DI TENDENZA \ ANDARE DI MODA

In Italia andare al cinema non è di moda, l’ultima tendenza è vedere i film a casa su Netflix

ESSERE FUORI MODA

Andare al cinema è fuori moda

ESSERE STATO GIRATO

Il film “La Ciociara è stato girato nel 1960

INTERPRETARE

De Sica è un attore che mi piace molto, interpreta molto bene le parti

GIRARE UN FILM

Vittorio de Sica e Cesare Zavattini hanno girare il film “La Ciociara”

ESSERE DIRETTO DA

Il film è diretto da Vittorio De Sica (il regista dirige il film)

CALARSI NELLA PARTE

De Sica è un grande attore, si cala bene nella parte

Pratichiamo!

CINEMA

Name Email
Nel tuo paese va di moda andare al cinema?
La commedia all'italiana
Il cinema d'autore è un cinema
Il cinema politico risale agli anni
Il genere poliziesco fa parte del
Il cinema oggi è stato sostituito da
Com'era il cinema sotto il fascismo?
Sotto il regime fascista vennero prodotti
Il neorealismo si realizza

+ arte: Leonardo da Vinci

 

 

LESSICO

BLASFEMIA = attacco dissacratorio, espressione offensiva e volgare rivolta alla divinità o a persone e cose sacre o comunque universalmente rispettate, bestemmie.

BLASFEMO = qualcosa che offende la sacralità

-Una parola blasfema = una parola che offende Dio

per esempio: le bestemmie sono tutte parole blasfeme

SODOMIA = rapporto sessuale tra uomini

ANDARE A BOTTEGA = così si diceva quando qualcuno andava dal proprio maestro.


 

SVOLGI L'ESERCIZIO

This quiz is for logged in users only.


+ arte: Michelangelo

 



 

This quiz is for logged in users only.


+ storia: la prima guerra mondiale

This quiz is for logged in users only.


+ storia: il fascismo

This quiz is for logged in users only.


+ letteratura: Pirandello

Luigi Pirandello nasce il 28 giugno del 1867 a Girgenti, l’odierna Agrigento: anche se il padre, di tradizione risorgimentale e di media estrazione sociale, lo avvia agli studi tecnici, il giovane Luigi si iscriverà alla Facoltà di Lettere, prima a Palermo, poi, dal 1887, a Roma. Muore il 10 dicembre 1936 a Roma.

rilevante = importante

-Questo argomento è molto importante per me

ruotare intorno al tema = girare intorno a qualcosa

-L’0pera gira intorno al tema dell’amore

intrinseco = che appartiene alla cosa in sé, che fa parte della natura di qualcosa

-I limiti intrinseci della vita di mattia = i limiti caratteristici della vita di Mattia

tocco umoristico = stile umoristico (ma anche di altro, per esempio: un tocco di allegria, un tocco di classe)

-Le lezioni di Daniela hanno un tocco umoristico.

arcigno \ essere arcigno = duro, severo

La suocera di Mattia Pascal era una donna arcigna.

This quiz is for logged in users only.


+ geografia: giro turistico in Sardegna

Risultati immagini per sardegna pic collage

Per costruire un itinerario

Se qualcuno ti dovesse chiedere di consigliargli un itinerario nel tuo paese, prima di suggerirgli un percorso da seguire domandagli:

  1. Se è amante della vita mondana oppure se preferisce una vita tranquilla
  2. Con chi farà il viaggio
  3. Se preferisce l’avventura o un itinerario ben preciso
  4. Quanto vuole spendere orientativamente per l’alloggio e per mangiare tutti i giorni
  5. Se vuole mangiare i cibi tipici oppure preferisce pranzi al sacco

This quiz is for logged in users only.


+ italiano: che cosa mi racconti?

IL CIUCCIO

IL BIBERON

IL PANNOLINO

IL PUPO \ IL NEONATO

ESSERE INCINTA

LA CARROZZINA

This quiz is for logged in users only.


+ cinema: il mio regista preferito

Chi è il tuo regista preferito?

Il mio regista preferito

Federico Fellini

Federico Fellini

Regista

Il mio regista preferito è Federico Fellini. Fellini è stato un regista, sceneggiatore, fumettista e scrittore italiano. Considerato uno dei più grandi registi della storia del cinema, vincitore di quattro premi Oscar al miglior film straniero, per la sua attività da cineasta gli è stato conferito nel 1993 l’Oscar alla carriera. Vincitore due volte del Festival di Mosca (1963e 1987), ha inoltre ricevuto la Palma d’oro al Festival di Cannes nel 1960 e il Leone d’oro alla carriera alla Mostra del Cinema di Venezia nel 1985.

Nell’arco di quasi quarant’anni – da Lo sceicco bianco del 1952 a La voce della luna del 1990 – Fellini ha “ritratto” in decine di lungometraggi una piccola folla di personaggi memorabili. Definiva sé stesso “un artigiano che non ha niente da dire, ma sa come dirlo“. Ha lasciato opere indimenticabili, ricche di satira ma anche velate di una sottile malinconia, caratterizzate da uno stile onirico e visionario. I titoli dei suoi più celebri film – La stradaLe notti di CabiriaLa dolce vita e Amarcord – sono diventati dei topoi citati, in lingua originale, in tutto il mondo.

Descrivi il tuo regista preferito

IL MIO REGISTA PREFERITO è...

Il mio regista preferito è Federico fellini

è + UN REGISTA + nazionalità

è un regista italiano

GIARARE

Ha girato diversi film

AVERE VINTO AVERE RICEVUTO

Ha vinto l’Oscar

Ha ricevuto diversi premi

Il suo miglior film

La dolce vita

La dolce vita

Film di Federico Fellini, 1960.

Personaggio centrale è il giornalista Marcello Rubini, testimone e complice di un mondo caotico e volgare, cinico, privo di valori e soprattutto minato da un’insopportabile noia di vivere.

Pratichiamo!

+ ITALIANO: ALLA FERMATA DEL BUS

 

This quiz is for logged in users only.


 

 

+ italiano: liti condominiali

LESSICO

CONDOMINIO = edificio condiviso da 2 o più persone

DIRIMPETTAIO = chi abita nell’appartamento o nella casa di fronte

LITIGARE = detto di due o più persone, avere un violento contrasto, pronunciando ingiurie e offese

LITE = discussione animata con scambio di ingiurie e offese

QUELLI DEL PIANO DI SOPRA = le persone che vivono nel piano superiore al tuo

QUELLI DEL PIANO DI SOTTO = le persone che vivono nel piano inferiore al tuo

Generalmente usiamo le espressioni: quelli del piano di… quando non vogliamo dire il nome.

Altrimenti diciamo: I signori Rossi, la famiglia Rossi

I VICINI DI CASA = le persone che abitano vicino a te

 


I motivi più comuni per cui si litiga in un condominio

  • presenza di animali domestici dispettosi
  • gettito di cose pericolose dalle finestre
  • rumori molesti ad ore improbabili
  • odori sgardevoli
  • piante ingombranti nei pianerottoli

This quiz is for logged in users only.


Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.