fbpx

FRASI DI USO QUOTIDIANO

Espressioni di uso quotidiano

ESPRESSIONI DI USO QUOTIDIANO: TEMPO

DI PUNTO IN BIANCO: improvvisamente

Di punto in bianco si è alzato ed è andato via;

Di punto in bianco ci siamo ritrovati sotto la pioggia.

OGNI MORTE DI PAPA: raramente

Pratichiamo l’italiano ogni morte di Papa;

Ci vediamo ogni morte di Papa.

A LUNGO ANDARE: prima o poi

Praticando, a lungo andare sono diventato bravo;

Se continui di questo passo a lungo andare non ti rivolgerà più la parola.

DA UN PEZZO: da molto tempo

Io e Paolo non ci vediamo da un pezzo;

è da un pezzo che non vado più in quella pizzeria.

 

LEGGI E ASCOLTA IL DIALOGO

MARIA: Ciao Marta, è da un pezzo che non ti vedo, come stai?

MARTA: Ciao, che piacere vederti, è proprio vero, ci vediamo ogni morte di Papa, io sto bene e tu?

MARIA: Tutto bene, grazie. 

MARTA:  Di punto in bianco sei sparita, non ti fai mai sentire, come mai?

MARIA: Lavoro e studio molto, poi ho comprato casa e sto seguendo i lavori di ristrutturazione, sono molto stanca, sempre impegnata.

MARTA: A lungo andare perderai tutti gli amici, ti sei allontanata dal gruppo, promettimi che almeno la domenica prenderemo un caffè insieme.

MARIA: Promesso! Quando finiranno i lavori di ristrutturazione andrò a vivere nella mia casa nuova e tu sarai la benvenuta, tutte le domeniche.

(Ridono)

MARTA: Grazie, non vedo l’ora di vedere la tua casa.

PRATICHIAMO!

Per modo di dire: i modi di dire con il verbo avere


CIAO A TUTTI,

nel podcast di oggi parleremo dei “modi di dire”.

I modi di dire della lingua italiana sono numerosi, per questo motivo ho deciso di dividere questa lezione in più lezioni (non so precisamente quante saranno).

Oggi ci dedicheremo ai modi di dire costruito con il verbo AVERE, precisamente:

  • Avere i grilli per la testa;
  • Avere la faccia tosta;
  • Avere un diavolo per capello;
  • Avere un asso nella manica.

Buon ascolto e buon apprendimento

Daniela

ATTENZIONE!

  • Siete vivamente invitati ad ascoltare il podcast attivamente, pertanto vi suggerisco di fare domande (⇓lasciate le vostre domande qui sotto, nella sezione lascia un commento).
  • I podcast live sono gratuiti per tutti, ma si nutrono di commenti, like e visualizzazioni, maggiore sarà la vostra partecipazione, maggiore sarà la continuità di questo appuntamento.
  • L’apprendimento non è un rapporto “magro” tra uno studente che ascolta e un insegnante che parla, ma per essere vivo ed efficace ha bisogno di uno studente ed un insegnante che interagiscono: fate domande, ascoltate, scrivete. Per voi questa è un’ottima opportunità di apprendimento.
  • Durante i podcast non fornirò informazioni sui miei corsi, chi ha bisogno di informazioni dettagliate sui corsi di italiano on line, può scrivermi una email a info@litalianoacasatua.com oppure visitare le seguenti pagine:
  • https://litalianoacasatua.com/prodotto/corso-di-italiano-onlinehttps://litalianoacasatua.com/prodotto/lezioni-private-di-italiano-via-skype/
  • IN OMAGGIO PER TUTTI I PARTECIPANTI IL FILE PDF CONTENENTE GLI APPUNTI DEL PODCAST. TUTTI GLI ALLIEVI GIA’ REGISTRATI AL SITO RICEVERANNO UNA EMAIL CONTENENTE IL PDF DA SCARICARE SABATO 24 FEBBRAIO. TUTTI GLI UTENTI NON REGISTRATI DOVRANNO INVIARE UNA EMAIL A info@litalianoacasatua.com CON SCRITTO “HO PARTECIPATO ALLA DIRETTA”, PER RICEVERE IL FILE PDF.
  • ABBIAMO APPUNTAMENTO CON I MODI DI DIRE 1 VOLTA AL MESE. LE PROSSIME LEZIONI SARANNO IN DIRETTA LIVE SU FACEBOOK, NELLA PAGINA DEL GRUPPO DI #litalianoacasatua ⇒ https://www.facebook.com/groups/1656617977892923/

 

 

 

ASCOLTA IL PODCAST

i podcast saranno disponibili a partire dalle ore 9:30 di oggi, sabato 17 febbraio 2018

PODCAST 1: PRESENTAZIONE


PODCAST 2: AVERE I GRILLI PER LA TESTA, AVERE LA FACCIA TOSTA, AVERE UN DIAVOLO PER CAPELLO

 

PODCAST 3: AVERE UN ASSO NELLA MANICA + ESERCIZI


 

TESTO DA LEGGERE

EPISODIO 1: Marta si sposa!

Marta: Finalmente a 38 anni ho incontrato l’uomo della mia vita, l’ho conosciuto proprio ieri e fra un mese lo sposerò.

Cinzia: Oh mio Dio! Ma sei matta? Tu hai i grilli per la testa, spero che tu rinsavisca, sei matta? Sei matta? Sposarsi solo dopo un mese di conoscenza è da pazzi.

Marta: No, non credere, noi siamo due anime gemelle, ci amiamo, siamo fatto l’uno per l’altra… se solo vedessi come stiamo bene insieme.

Cinzia: Hai parlato con tua madre? Immagino abbia un diavolo per capello, tu quella donna la farai diventare matta un giorno. Non vuoi maturare, sei un’eterna bambina, hai idee strampalate.

Marta: Lei si è arrabbiata, ma io sono grande e farò come mi pare. Non capisco perché tutto questo stupore… quando due si amano non hanno dei tempi da rispettare, per me è tutto normale.

Cinzia: certo che hai proprio una gran faccia tosta! Sei assurda, è difficile credere alle tue idee, alle tue intenzioni… questa storia finirà male, lo so!


LISTA DEI MODI DI DIRE DI OGGI:

  1. AVERE LA FACCIA TOSTA
  2. AVERE IDEE STRAMPALATE
  3. AVERE UN DIAVOLO PER CAPELLO
  4. AVERE UN ASSO NELLA MANICA
  5. ESSERE DA PAZZI
  6. ESSERE FATTI L’UNO PER L’ALTRO (ESSERE FATTO PER QUALCOSA\ QUALCUNO)
  7. FARE IMPAZZIRE (DIVENTARE MATTO)
  8. RISPETTARE I TEMPI
  9. CAMMINARE COI PIEDI PER TERRA (STARE COI PIEDI PER TERRA)

Molti di questi modi di dire che abbiamo citato ma non analizzato saranno oggetto del nostro prossimo appuntamento.


 

+ italiano: pronto? chi parla?

Ciao!

In questa lezione impareremo a rispondere al telefono:

  • nelle situazioni formali
  • nelle situazioni informali

 

 

Come gestire una telefonata, qualche consiglio utile.

 

  • RISPONDERE AL TELEFONO
  • PARLARE AL TELEFONO
  • TELEFONARE A QUALCUNO
  • IL TELEFONO SQUILLA
  • RIAGGANCIARE ⇒ CHIUDERE IL TELEFONO ⇒ CHIUDERE LA CHIAMATA
  • LA CHIAMATA ESSERE DISTURBATA
  • LA CHIAMATA ESSERE STATA INTERROTA

 

SCRIPT DI CHIAMATA FORMALE

A: pronto?

B: buongiorno, famiglia Rossi?

A: sì buongiorno, con chi parlo?

B: sono Laura, vorrei parlare con Maria…

(sono Laura, è possibile parlare con Maria?)

A: sì un attimo che glielo passo ⇒ al telefono usiamo il verbo passare

-in questo momento è occupata, potrebbe chiamare più tardi?

-mi dispiace, in questo momento non è in casa, provi a chiamare più tardi

B: va bene, grazie, buona giornata!

A: grazie, anche a lei.


 

SCRIPT DI CHIAMATA INFORMALE

In base alla confidenza che abbiamo con la persona, possiamo impostare la telefonata in diversi modi, qui ne vediamo alcuni…

A: pronto?

B: ciao Luisa, sono Stefano

A: ciao Stefano, come stai?

B: bene grazie, vorrei parlare con tuo marito

A: in questo momento non c’è, mi dispiace, chiama più tardi

sì, aspetta un attimo che te lo passo

B: okay, va bene, senti digli che ho telefonato per invitarlo alla festa del mio compleanno, gli telefonerò più tardi, okay?

A: va bene, ciao Stefano

B: ciao Luisa

ASCOLTA QUESTE DUE TELEFONATE, POI RISPONDI ALLE DOMANDE

This quiz is for logged in users only.


Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.