fbpx

 

Il verbo “farsi”

 

uso informale

È frequente nell’uso familiare la forma farsi, che deriva dal verbo fare. Il si in questo caso è complemento di termine o di vantaggio, cioè «fare per sé», guardate questi esempi:

  • Farsi un caffè,
  • Farsi una sigaretta.
  •  Nel senso di procurarsi, acquistare:
  • Farsi la macchina,
  • Farsi la televisione nuova,
  • S’è fatto la ragazza (o il ragazzo).

In particolare farsi da sé qualche cosa, con il proprio lavoro, senza cioè acquistarla (operai, artigiani, ecc.):

  • Questo letto me lo son fatto tutto da me (cioè L’ho creato io). 

In altri casi, si ha una funzione intensa per il semplice fare:

  • Farsi una partita a calcio;
  • Non vedo l’ora di farmi una bella dormita;
  • Ci siamo fatti una bella vacanza;
  • Mi sono fatto il letto;
  • Mi sono pulito la casa.

Si potrebbe continuare all’infinito, sono tante le frasi che si costruiscono col verbo farsi.

Attenzione a non usare questa forma nelle situazioni formali, è vivamente sconsigliato!

ESPRESSIONI CON IL VERBO FARSI

FARSI LE OSSA

FARSI A PEZZI

FARSI IL MAZZO

FARSI DESIDERARE

 

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.