fbpx
IL CONGIUNTIVO TRAPASSATO: FORMA

Il congiuntivo trapassato si forma con il congiuntivo imperfetto dei verbi essere e avere +  il participio passato del verbo:

COMPRARE

io avessi comprato

tu avessi comprato

lui avesse comprato

lei avesse comprato

noi avessimo comprato

voi aveste comprato

loro avessero comprato

VENDERE

io avessi venduto

tu avessi venduto

lui avesse venduto

lei avesse venduto

noi avessimo venduto

voi aveste venduto

loro avessero venduto

DORMIRE

Io avessi dormito

tu avessi dormito

lui avesse dormito

lei avesse domrito

noi avessimo dormito

voi aveste dormito

loro avessero dormito

VERBO ESSERE

Io avessi avuto

tu avessi avuto

lui avesse avuto

lei avesse avuto

noi avessimo avuto

voi aveste avuto

loro avessero avuto

VERBO ESSERE

io fossi stato

tu fossi stato

lui fosse stato

lei fosse stata

noi fossimo stati

voi foste stati

loro fossero stati

CONGIUNTIVO TRAPASSATO: USO

Il congiuntivo trapassato di solito viene usato nelle frasi secondarie introdotte da forme verbali al passato di verbi che vogliono il congiuntivo come crederepensaresperare, ecc., viene usato per esprimere anteriorità rispetto al momento indicato dal verbo della principale.

Il verbo della principale può essere:

 all’imperfetto: volevo (ieri) che loro fossero arrivati (prima di ieri) in tempo;

• al passato prossimo: ho creduto (ieri) che loro fossero arrivati in tempo (prima di ieri);

• al passato remoto: pensai (ieri) che lei si fosse offesa (prima di ieri);

• al trapassato prossimo: non avevamo pensato (ieri) che tu avessi mangiato (prima di ieri);

• al condizionale passato: avrei voluto (ieri) che voi vi foste incontrati (prima di ieri) prima.


Possiamo trovare il congiuntivo trapassato anche in una subordinata retta da un verbo al condizionale presente:

• vorrei (oggi) che loro avessero letto (prima di oggi) questo libro.

Il congiuntivo trapassato si usa anche nelle subordinate introdotte da congiunzioni come:

• senza che: Paolo è venuto senza che nessuno lo avesse invitato;

• nonostante: avevo paura dell’esame nonostante avessi studiato molto;

• malgrado: malgrado tutti fossimo arrivati in ritardo, lo spettacolo cominciò dopo più di un’ora;

• a meno che: non sarei mai venuto alla festa, a meno che tu non mi avessi invitato;

• a condizione che: abbiamo fatto entrare tutti alla festa a condizione che fossero vestiti in maschera.

Anche in questi casi la frase principale ha il verbo al passato.

This quiz is for logged in users only.


Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.