fbpx

Ciao!

In questa lezione impariamo la differenza tra imperfetto e passato prossimo.

Sono entrambi due tempi del passato, ma vediamo nel dettaglio quando si usa uno e quando si usa l’altro.


Imperfetto

  • azione abituale che si faceva sempre nel passato:

– Quando andavo all’università studiavo sempre con la mia amica Sara.

– Quando ero piccola giocavo a tennis.

– Quando vivevo con Marco, andavamo a fare la spesa nel supermercato vicino a casa.

  • azione ripetitiva che si faceva tante volte:

– Mia madre faceva sempre delle torte eccezionali.

– Mi padre mi portava sempre al parco dopo scuola.

– Mio nonno mi raccontava una storia tutte le sere.

  • azione che è durata per un certo tempo:

– Ieri sera Laura piangeva.

– Ieri sera pioveva.

–  Ieri sera parlavamo insieme.


Passato prossimo

  • azione NON ABITUALE che è stata fatta una sola volta:

– Quando ero piccola una volta sono andata a casa di Paolo.

– Da bambina una volta ho giocato a tennis.

– Da bambino Matteo una volta è andato in campeggio.

  • azione momentanea breve che è durata poco:

– ieri è piovuto per un po’, poi è tornato il sole.

– l’altro giorno abbiamo parlato un po’, ma poi lei è andata via.

– a lezione la professoressa ha ripetuto la lezione della scorsa volta, ma poi ha parlato di un nuovo argomento.

  • azione puntuale avvenuta una volta:

-Ieri abbiamo giocato molto bene.

– Ieri mia madre ha preparato una cena buonissima.

– La scorsa settimana siamo andati a fare un giro al parco.


Imperfetto o passato prossimo?

Quando nella stessa frase ci sono due azioni accadute nello stesso momento:

1.Imperfetto + imperfetto = Mentre i bambini giocavano nel giardino, la mamma preparava la cena.

Due azioni ugualmente lunghe.


 

2. Passato prossimo + passato prossimo = Quando Luca è passato, l’ho salutato.

Due azioni che sono avvenute nello stesso momento e hanno avuto la stessa durata.


 

3. Imperfetto + passato prossimo= Mentre studiavo, è suonato il campanello.

Un’azione duratura durante la quale avviene un’azione momentanea.


Pratichiamo!

CONCORDANZA PASSATO PROSSIMO + IMPERFETTO

 

Name Email
Quando ____ al mare mi ___ un sacco.
Quando ___ alla stazione ____ tante persone.
Quando ____ alla stazione lei ____ sempre lì ad aspettarmi.
Quando ____ a casa sua, mi _____ dei dolci buonissimi.
Un giorno ____ a casa sua e  _____ dei dolci buonissimi.
Quando _____ in Germania, una sera _____ la pizza in una pizzeria italiana.
Mentre ____ la cena, lui ____ un libro.
Mentre _____ la cena, lui ____mangiato.
Durante le vacanze mi ____ tutti i giorni.
Quando ero in vacanza mi_____ allenato un paio di volte.
LEGGI IL TESTO

"Le abitudini di Marta"

Quando ero piccola amavo andare al parco con mia nonna. Lei mi portava tutte le sere al parco vicino a casa nostra. Io e mia nonna abitavamo nella stessa via. Appena finivo di fare i compiti sentivo il campanello suonare, io correvo alla porta, aprivo e davanti ai miei occhi c'era lei, nonna Alba, con un sorriso splendido: "Forza andiamo a prendere una boccata d'aria", erano le sue parole appena entrava in casa. Io mi infilavo il giubbotto, lei mi prendeva per mano e andavamo al parco. Un giorno però lei non è venuta. Io ero molto preoccupata, così ho chiesto a mia madre come mai la nonna non era ancora arrivata. Lei mi ha detto: "Non lo so, proviamo a telefonarle", così le abbiamo telefonato e lei ha risposto: "Oggi non posso venire, sono a letto con la febbre". Ero molto triste quel giorno, ma per fortuna dopo qualche giorno lei è guarita e finalmente abbiamo ripreso ad andare al parco tutte le sere.

ADESSO SCRIVI UN TESTO ALTERNANDO "IMPERFETTO"  e "PASSATO PROSSIMO":

Racconta qualcosa che facevi abitualmente nel passato e che occasionalmente non hai potuto fare.


Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.