fbpx

LITALIANOACASATUA.COM

AVVERBI INTERROGATIVI
GLI AVVERBI INTERROGATIVI

AVVERBI INTERROGATIVI

Gli avverbi sono parti invariabili del discorso, non cambiano nel genere (maschile-femminile) e nel numero (singolare-plurale) e servono a modificare il significato delle parole a cui si affiancano.

 

Gli avverbi interrogativi servono a introdurre una domanda relativa al modo; luogo; tempo; misura o valore; causa.

modo

come

luogo

dove

tempo

quando

misura o valore

quanto

causa

perché –

come mai

Vengono usati nelle domande dirette: come ti chiami?; dove vai?; quando torni?; quanto costa?; perché piangi?; come mai sei in ritardo?.

Sono usati anche nelle domande indirette:

  • Non so come ti chiami;
  • Dimmi dove vivi;
  • Non so perché non è venuto;
  • Dimmi come mai non sei andato;
  • Non so quando verrà.

Di solito come e dove davanti ad alcune forme del verbo essere subiscono elisione:

  • Com’era tuo figlio da piccolo?
  • Dov’è la mia penna?

ATTENZIONE!

Alcuni avverbi interrogativi si usano anche nelle frasi esclamative:

  • Quanto mi manchi!
  • Come sto male!

ATTENZIONE! Chi o che?

CHI = si usa per l’identità

Chi è Paolo?

Di chi è questa penna?

Chi ha telefonato?

CHE = quando è pronome si usa solo per le cose

Che cosa hai fatto?

Che cosa è quello?

PRATICHIAMO!

Welcome to your AVVERBI INTERROGATIVI

SELEZIONA LA RISPOSTA CORRETTA!
SELEZIONA LA RISPOSTA CORRETTA!
SELEZIONA LA RISPOSTA CORRETTA!
SELEZIONA LA RISPOSTA CORRETTA!
SELEZIONA LA RISPOSTA CORRETTA!
SELEZIONA LA RISPOSTA CORRETTA!
SELEZIONA LA RISPOSTA CORRETTA!
SELEZIONA LA RISPOSTA CORRETTA!
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
Share This