+ italiano: chi o che?

CIAO!

In questa lezione impareremo la differenza tra chi e che

attività: grammatica + lettura + pratica


Chi o che?

IL PRONOME CHI ⇒SIGNIFICA  la persona che 

RICORDA

  • CHI si usa solo per le persone
  • Il verbo che segue il pronome CHI è sempre alla PRIMA persona SINGOLARE.
  • -Lui è chi mi ha aiutato a studiare l’italiano
  • -Chi ha suonato?
  • -Chi ha parlato?
  • -Chi c’è?

IL PRONOME CHE  ⇒ è il pronome che serve a unire due frasi che hanno un elemento in comune.

• Innanzitutto –che– svolge la funzione di pronome relativo, in questo caso sostituisce un nome, maschile o femminile, singolare o plurale, soggetto o complemento oggetto; per riconoscere questa funzione possiamo provare a sostituire –che– con il quale – la quale – i quali – le quali, concordandolo con il nome che sostituisce; se la sostituzione funziona, se quindi il significato è il medesimo, ci troviamo davanti a un -che- pronome relativo:

– Ho conosciuto un ragazzo, che parla italiano → ho conosciuto un ragazzo, il quale lavora.

IN QUESTO CASO, ANCHE SE CI RIFERIAMO AD UNA PERSONA NON POSSIAMO USARE CHI, PERCHÉ CI STIAMO RIFERENDO A CHE COSA HA FATTO QUELLA PERSONA.


• Un’ altra funzione del –che– è quella di pronome interrogativo, si usa solo in riferimento a cose (non a persone) e può essere sostituito da –che cosa-,questa funzione può essere riconosciuta in quanto la frase terminerà con un punto interrogativo.

→ Che è successo? (Che cosa è successo?)

Che è anche aggettivo interrogativo e quindi accompagnato da un nome (al contrario del pronome); anche in questo caso la frase terminerà con un punto interrogativo.

→ Che lavoro fai?

• Un’altra funzione è quella di pronome esclamativo, in frasi esclamative che esprimono meraviglia o disappunto, molto spesso -che- può essere sostituito da -che cosa-; in questo caso la frase terminerà con un punto esclamativo.

→ Che bello! (Che cosa bella!)

Che brutto!

Che  è anche aggettivo esclamativo e in quanto tale essere seguito da un nome, che potrà essere maschile o femminile, plurale o singolare; poiché esprime un esclamazione la frase terminerà col punto eslamativo.

→ Che brutta giornata!

Che svolge anche la funzione di pronome indefinito, solo maschile, indica qualche cosa di indeterminato per esempio nelle locuzioni: un cheun certo cheun non so cheun certo non so che.

→ Quella ragazza ha un che di attraente nello sguardo.

• Che– può essere una congiunzione che introduce proposizioni subordinate di vario genere (causali, dichiarative, ecc.).

→ Spero che tu vada a Roma questo fine settimana.


LEGGI IL TESTO…

PRATICHIAMO!

This quiz is for logged in users only.



 

About Author

Daniela Fenu

daniela fenu

CIAO!

SONO DANIELA, LA TUA INSEGNANTE DI ITALIANO.

SONO QUI PER AIUTARTI!

CONTATTAMI!

Lascia un commento