fbpx

“Lo” o “l’ho”?


LO

  1. ARTICOLO:
  • lo zio di Paolo.
  • lo scoiattolo.
  • lo zaino.
  • lo zenzero.

2. PRONOME: lo con la stessa grafia di lo [articolo] è pronome personale complemento. Vuol dire che sostituisce un nome che abbiamo già detto e non vogliamo ripetere. Guarda questi esempi:

  • lui è Luigi, mio marito, lo amo → il pronome lo  sostituisce il nome comune di persona Luigi.

L’HO

“L’ho” è sempre il pronome personale che usiamo al posto di un nome per non ripeterlo.

Il pronome “lo” davanti al verbo avere perde la O e prende l’apostrofo, diventando “l’ho”:

  • ieri sera ho visto Luigi → l’ho visto [Chi ho visto? Ho visto Paolo]
  • lo amo \ l’ho amato
  •  lo compro \ l’ho comprato
  • lo mangio \ l’ho mangiato
  • lo faccio \ l’ho fatto
  • lo bevo \ l’ho bevuto

 

SVOLGI IL SEGUENTE ESERCIZIO

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.